Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2014

Cuscini di pasta di pane ripieni - Take it easy!

Immagine
LOVEAT AI FORNELLISoddisfatti in un baleno

COSTO: medio-basso
TEMPO: 30 minuti per la preparazione delle verdure della pasta di pane + 20  minuti in forno per la cottura.

INGREDIENTI per  4 "Cuscini" ripieni: 500 g di pasta da pane da farsi con farina 00, acqua, sale e lievito di birra (se non avete la vostra pasta madre!)
1 cipolla (sempre, in questi casi, rigorosamente “la bionda”). 2 carote 4 zucchine (meglio se biodinamiche) sale e pepe qb basilico a piacimento timo Olio EVO 1 burrata fresca, che dico, freschissima

Preparare in anticipo la pasta e riporla a lievitare in luogo asciutto.

A pasta lievitata, soffriggere la cipolla tritata in poco olio Evo e tagliare le verdure a listarelle, dato che più sono fini, meglio è. Condire con le erbe, salare e pepare. 



Stendere poi la pasta, ricavare dei dischetti e farcirli con le verdure. Ricoprire con un disco di pasta delle stesse dimensioni, richiudere ben bene i bordi e incidere il cappello (il vapore deve fuoriuscire, altrimenti...booom…

Vendemmie lucchesi 2014 - Le immagini

Immagine
LOVEAT TRA LE VIGNE#harvest2014


"Grande è la fortuna di colui che possiede una buona bottiglia, un buon libro, un buon amico"
Molière

Si è conclusa da poco, quasi ovunque, la vendemmia 2014.
Sui social, su Twitter e Fb in particolare, impazzavano i commenti sull'annata difficile, sugli esiti incerti, sul lavoro che ci sarà da fare in cantina. Sicuramente è stata una raccolta complessa, il lavoro in vigna molto delicato e qualche punto interrogativo c'è.

Presi da mille impegni, siamo stati vicino ai vignaioli lucchesi, questa volta, soltanto con il pensiero. Informandoci, qua e là, seguendoli sul web, scrivendo a qualcuno, facendo un saluto negli ultimi giorni.
Per farci perdonare, vogliamo regalarvi una carrellata di immagini, scelte dai vignaioli stessi, rappresentative di questo 2014. Non tutti hanno ancora risposto al nostro appello (e noi non vogliamo distrarli dalle cantine), altre se ne aggiungeranno nei prossimi giorni. Con i tempi di ciascuno, ci piace pensare.
Per …

Acqua e sale

Immagine
#LOSTIN SICILYAlle pendici di cotante delizie


Leni, Isola di Salina – Anche se l’aria già trema di caldo, il sole mette un po’ a risalire Fossa delle Felci, uno dei due crateri di Salina. Quando, finalmente, lo scavalca, trafigge la pineta che cinge la vetta e, poi, dilaga come vento sulla valle che unisce Leni a Malfa. Prima che il sole tocchi le cime degli alberi e scivoli veloce dal bosco lungo il pendio, la piazza di Leni è avvolta in una luce rifratta, più chiara e spessa di quella dell’alba, ma ancora uniforme. Da un lato, l’Ufficio postale, la chiesa di San Giuseppe e la facciata liberty di una casa di Mercanti di mare a chiudere la prospettiva; dall’altro, le terrazze dell’hotel ristorante Solemar affacciate a sud, verso la Sicilia. Un teatro raccolto, una quinta urbana e campestre che guarda il cielo, il monte e solo di sbieco il mare, mentre l’orologio del campanile suona e il gelsomino sul muro profuma. Il balcone di ferro che corre sulla facciata rosa antico è un invito ad al…

A cena al PEC: idee e originalità. Non solo nel piatto.

Immagine
LOVEAT ASSAGGIA PER VOIA tavola per pensare

IlPEC(acronimo per Port Ellen Clan, e dopo spiegheremo il perché) è una delle nostre tipologie di locali preferite: il locale che "se non ci vai, così proprio non te lo aspetteresti". 
E nell'era della chiacchiera gourmet e del pornofood, dei saccenti gastrotuttologi e degli show cooking, dove il cibo è raccontato minuziosamente, illustrato nei minimi, più intimi dettagli, dove troupe di maniaci inseguono cuochi, chef, blogger e concorrenti nei meandri di ristoranti con stelle o senza, be'... in questa era dove tutto, ma proprio tutto ciò che riguarda la sacra sfera del cucinare-mangiare viene didascalicamente spiegato, è piacevole trovare un posto capace di sorprenderti, da più punti di vista, e di farti pensare. Perché è anche per questo che ci sediamo a tavola.
Innanzitutto la location. Suggestiva la via del Fosso, nel cuore del centro storico di Lucca. Una piccola Milano dei Navigli, in un quartiere riqualificato e che si…